Autore: Silvia Merialdo

La vita degli altri di Neel Mukherjee

  Le prime potentissime pagine di questo romanzo ci portano nel cuore della campagna bengalese degli anni Sessanta. Per capire le dinamiche familiari, politiche e sociali dell’epoca, avremo altre 600 pagine, ma all’inizio ce ne bastano solo tre per entrare nel vivo della questione, con la storia di Nitai Das, un contadino che, letteralmente ridotto alla fame, decide di ammazzare tutta la sua famiglia e se stesso piuttosto di continuare a vivere nella sofferenza. La storia che Neel Mukherjee, scrittore indiano nato a Calcutta, racconta nel resto del libro non è però la sua. Quella di Nitai Das è...

Read More

Ritorno in India – Parte decima: camminare tra due mondi

“Dopo un periodo di ferie in Italia, torno in India e mi sento come se camminassi fra due mondi”. Il dottor Sunil Deepak è un medico di origine indiana che ha vissuto e lavorato in Italia per 30 anni. Ha diretto il reparto di assistenza medica e scientifica di AIFO (Amici di Raoul Follereau, un’organizzazione non governativa con sede a Bologna). Nel 2014 decide di tornare nel suo paese di origine con l’idea di mettersi a disposizione come medico dove ci sia più bisogno. Ha raccontato la sua esperienza sul suo blog Arawaghi, e questa è la decima puntata della sua avventura....

Read More

La demonetizzazione in India

  L’8 novembre 2016 il governo indiano ha annunciato il ritiro dalla circolazione delle banconote da 500 e 1000 rupie. Il tutto a sorpresa e con effetti immediati. Che cosa ha comportato, e sta ancora comportando, questa “demonetizzazione“? Ce lo racconta oggi Monica, che vive in India da 5 anni e mezzo. Monica Scillieri si occupa da 20 anni di consulenza nel settore delle Risorse Umane e insegna Comunicazione e Negoziazione Interculturale in programmi Master MBA e Marketing. E voi, quale storia dall’India vi piacerebbe raccontarci? Mandateci i vostri racconti a info[at]indiainout.com Immaginatevi una sera qualunque, avete finito di...

Read More

Fiume di fuoco di Qurratulain Hyder

  Qurratulain Hyder è riconosciuta come una delle più grandi scrittrici indiane del Novecento: “la Gran Dama della letteratura urdu”, spirito libero, anticonformista, cosmopolita, colta ed eclettica. Scrisse “Fiume di fuoco” nel 1960 in lingua urdu e solo nel 1997 decise di tradurlo, lei stessa, in inglese. Ma più che una traduzione fu una “transcreazione”, ovvero una completa reinvenzione di un nuovo romanzo in una nuova lingua: è infatti questo nuovo romanzo, “River of Fire”, ormai diventato quello “ufficiale”, a essere stato traghettato in italiano con la traduzione di Vincenzo Mingiardi. E’ un libro complesso e ricchissimo di rimandi e...

Read More

Gli angeli di Calcutta di Paola Pedrini

  Vi piacerebbe andare a Calcutta per un periodo di volontariato presso le suore di Madre Teresa? Dovete leggere questo libro. L’autrice, dopo alcuni viaggi in India, ha deciso di fermarsi a Calcutta per passare del tempo presso le strutture delle Missionarie della Carità come volontaria. “Gli angeli di Calcutta“ è il suo diario. Paola Pedrini parte dall’Italia da sola per andare a svolgere un periodo di volontariato presso le suore di Madre Teresa. La seguiamo nelle sue giornate, fra la sistemazione da trovare, gli incontri con altri volontari, il lavoro quotidiano con le “sisters” accanto alle donne che...

Read More