Se hai intenzione di viaggiare in India del Sud scoprirai che la tradizione culinaria indiana locale non corrisponde a quella da noi conosciuta in Europa: ed è un vero peccato!

Quando in Europa andiamo al ristorante indiano, quasi sempre assaggiamo piatti provenienti dalla cucina del Nord, specialmente dallo stato del Punjab, ma raramente abbiamo occasione di gustare piatti dell’India del Sud.

Per questo motivo, se viaggi in India del Sud, apriti ai profumi e ai sapori che troverai lì e di cui ti innamorerai: ecco dieci piatti che non puoi davvero perderti e che ti faranno sentire nostalgia di questa terra una volta ritornato a casa.

Incominciamo?

 

1 – Dosa

dieci_piatti_curiosita_dosa1

Servita in forma di triangolo oppure nella sua tradizionale forma arrotolata, una dosa croccante accompagnata dalle classiche salsine sambar (una zuppetta piccante di verdure – quella arancione nella foto) e chutney (salsa piccante o agrodolce, spesso a base di cocco per le dosa – quella bianca nella foto) è un’ottima scelta per pranzo o per cena, anche se molti indiani la consumano per colazione.

Questa fragrante crepe a base di riso e lenticchie fermentate viene fritta su una grande piastra. In India del Sud si trova in qualsiasi “Pure Vegetarian Restaurant” (ristoranti che rispettano tutte le regole della religione induista: ossia, senza carne, uova, aglio e cipolla) o per strada nei banchetti o carretti, dove potrai anche assistere alla cottura in diretta. I dosawallah (ragazzi addetti alla loro preparazione) sono velocissimi, un po’ come i ragazzi che preparano i cocktail dietro i banconi delle discoteche… !

 

2 – Idli

dieci_piatti_curiosita_idli2

Questi dischetti bianchi di riso fermentato si mangiano per colazione oppure come tiffin (parola usata in India del Sud che significa “spuntino, snack”).

Anche gli idli, serviti su foglie di banano o nel piatto conosciuto come thali nel Nord e meal nel Sud (piatto in acciaio dove solitamente vengono serviti riso e curry di verdure), sono accompagnati dalle stesse salsine delle dosa. Sono ideali se hai bisogno di una tregua dal cibo speziato: sono insapori e decidi tu, inzuppandoli nelle salse, quanto saranno piccanti.

 

3 – Vada

dieci_piatti_curiosita_vada3

Croccanti, fragranti, a volte speziate, ma non dolci, anche se sono in forma di ciambella.

L’impasto si fa con besan (farina di ceci), patate, lenticchie a cui si aggiungono, secondo il proprio gusto, pepe, spezie, cipolla, sale, zenzero.

Ottimo e goloso esempio di cibo da strada, sono come le ciliegie: una tira l’altra!

 

4 – Banana leaf thali

dieci_piatti_curiosita_thali4

Qui arriviamo a un grande classico della cucina vegetariana del Sud.

Popolarissimo in Tamil Nadu, si trova anche negli stati del Kerala e del Karnataka.

Il thali non è altro che riso servito con salse e miscele di verdure e spezie che ogni locale prepara per pranzo, fresco, ogni giorno.

Il mio primo vero thali lo ho assaggiato in Kerala. Mi è stata portata una foglia di banano, come agli altri commensali, a mo’ di piatto, e un cameriere girava per i tavoli versandoci sopra il riso e gli altri ingredienti, con dei veri e propri secchi. Ed è possibile fare il bis!

Ho quindi seguito l’esempio di chi mi stava attorno e iniziato a tuffarci la mano (anche perché nessuno si era offerto di portarmi delle posate). Una vera prelibatezza.

 

5 – Pav Bhaji

dieci_piatti_curiosita_pavbhaji5

Più che del Sud, sarebbe doveroso dire del centro, perché si trova soprattutto in Maharastra.

Il pav bhaji è costituito da una miscela di verdure, spezie e pomodoro, condite con cipolla e coriandolo (il tutto chiamato appunto: bhaji) che si mangia con bocconcini di pane morbido (pav), servito imburrato e leggermente tostato.

Particolarmente speziato (non ne ho trovato una versione “occidentale”, come avviene per molti piatti che vengono adattati al nostro gusto), mi è piaciuto comunque tantissimo.

 

6 – Hyderabadi Biryani

dieci_piatti_curiosita_hyderabadi_biryani6

E’ un classico biryani, il piatto a base di riso, verdura, spezie, frutta secca e carne, popolare in India del Nord e Pakistan, che però acquista in alcune varianti altri ingredienti particolarmente fantasiosi.

Per esempio io ne ho assaggiato uno a Pune con spinaci e menta.

 

7 – Puttu

Wheat puttu

A base di cocco e riso raggruppati in cilindri cotti al vapore, i puttu del Kerala sono ottimi sia nella variante dolce, con miele e banane, sia in quella salata con curry a base di ceci.

 

8 – Uttappam

dieci_piatti_curiosita_uttappam8

Parente stretto della dosa, l’uttappam è tipico del Tamil Nadu e ha lo spessore di un pancake americano. Viene cosparso di ingredienti come cipolle o verdure miste e cotto su una piastra,  diventando così croccante… una specie di pizza indiana!

 

9 – Pongal

dieci_piatti_curiosita_pongal9

A base di riso, ha una versione dolce e una salata a base di ghee (burro chiarificato).

Nel Sud il riso viene bollito con latte e jaggery (zucchero non raffinato usato in India e in Asia, detto anche “molassa”) e mangiato durante l’omonima festa (del Pongal, appunto).

 

10 – Malabar fish curry

dieci_piatti_curiosita_malabar10

Un piatto a base di spezie tutto diverso da quelli a cui siamo abituati, in cui il cocco e lo zenzero la fanno da padrone. E naturalmente l’ottimo pesce del Kerala!

 

 

Buon appetito… anzi: shubh khana!

 


Immagine principale tratta da ipsnews.net

Immagine 1 tratta da motimahal.com, immagine 2 tratta da tamilnadurecipes.com, immagine 3 tratta da myoor.com, immagine 4 tratta da spicingyourlife.blogspot.com, immagine 5 tratta da allaboutcookingfood.blogspot.com, immagine 6 tratta da kamat.ae, immagine 7 tratta da fulloftravel.com, immagine 8 tratta da foodrepublic.com, immagine 9 tratta da indiafoodnetwork.in, immagine 10 tratta da skvilas.com