Autore: Elisabetta Campagni

Volti del Karnataka – Un foulard di seta e i mille volti di Mumbai

Continua la mia avventura del Servizio Civile in India, alla scoperta del Karnataka e dei suoi abitanti. Il caldo dell’estate cocente di Kavital, nella parte settentrionale del Karnataka, mi spinge a migrare a nord, e un giorno di aprile giungo a Mumbai. Qua trascorro l’ultima parte del mio Servizio Civile, alla scoperta di nuove realtà che mi aprono davanti una città caotica, viva e inaspettata. Mumbai è imprendibile, e quando provi ad afferrala ti scivola via dalle mani come un foulard di seta… Aprile, nell’India del Sud, è un mese faticoso, caldo. Il sole brucia la terra, la polvere...

Read More

Haji Ali Dargah: al cospetto del santo sufi di Mumbai

Articolo in due minuti – Haji Ali Dargah è un antico e celebre santuario e moschea costruito vicino alle coste di South Mumbai, su un’isoletta circondata dalle acque del Mare Arabico. Fu edificato per celebrare la vita di Sayyed Peer Haji Ali Shah Bukhari, un importante santo della tradizione sufi indiana che secondo la leggenda predicò l’Islam a Mumbai nel Quattrocento. Il bianco e marmoreo edificio, che sembra galleggiare sul mare, custodisce al suo cuore la tomba del santo, meta di turisti e pellegrini di tutte le fedi, che si riversano quotidianamente al suo cospetto. Dopo essere stato loro...

Read More

Coke Studio: la sperimentazione musicale tra India e Pakistan

Coke Studio è un programma musicale trasmesso in India e in Pakistan. Di grande fama e seguito da milioni di persone, il suo successo deriva dalla produzione di composizioni musicali di alto livello che vedono la partecipazione di artisti da tutto il subcontinente. La commistione di musiche, da quelle più tradizionali e folkloristiche a quelle più contemporanee, rende Coke Studio una serie unica e sperimentalmente innovativa. Tra gli artisti più amati figurano Shilpa Rao, Sukhwinder Singh e le sorelle Nooran fino alle voci inconfondibili di A.R.Rahman e Rahat Fateh Ali Khan. Coke Studio, ufficialmente Coke Studio @ MTV, è...

Read More

Pink, quando No vuol dire No. La libertà delle donne tra stereotipi e violenza di genere

È già trascorso un anno da quando lo scorso settembre Pink è uscito nelle sale cinematografiche indiane. Il film ha riscosso un grandissimo successo, conquistando il National Film Award come Best Film on Other Social Issues, venendo paragonato a un vero e proprio movimento rivoluzionario. Il film ruota attorno alla vita di tre ragazze di Delhi che rimangono vittime di molestie sessuali da parte di alcuni loro coetanei e vengono incastrate dai loro persecutori con diverse accuse, ritrovandosi a dover combattere contro gli stereotipi di genere e le false accuse mosse contro di loro nel corso di un processo....

Read More

India, Bharat, Hindustan: i nomi della Repubblica Indiana tra origine e strumentalizzazione

Articolo in 2 minuti – La terra oggi conosciuta con il nome di India è stata chiamata in diversi modi nel corso della storia. Tuttavia, sono tre i nomi principali per cui è stata ed è conosciuta: India, Bharat e Hindustan. Il primo e il secondo sono stati ufficializzati dallo Stato Indiano e sono i più utilizzati sia dagli indiani che nel panorama internazionale. Il terzo, Hindustan, di matrice arabo-persiana, è utilizzato in maniera minore e con un’ accezione più poetica prevalentemente dalla popolazione musulmana indiana e in Asia Centrale. I vari nomi sono anche stati strumentalizzati dai discorsi...

Read More