Autore: Francesco Santini

Trump e India: un matrimonio destinato a durare?

  Che effetto avrà l’arrivo di Donald Trump alla Casa Bianca sulle relazioni fra Stati Uniti e India? Ce lo racconta Gianluca Pastori, in questo articolo pubblicato per il quotidiano online l’Indro. Gianluca Pastori insegna di Storia delle relazioni politiche fra il Nord America e l’Europa nella Facoltà di Scienze Politiche e Sociali, Università Cattolica del Sacro Cuore. L’articolo completo è disponibile da L’Indro mentre l’estratto è disponibile a questo indirizzo. E’ una domanda che sorge spontanea dopo la recente telefonata fra il Presidente da poco insediato e il Primo Ministro Narendra Modi, telefonata che le parti hanno concordemente definito ‘calda’ e ‘amichevole’....

Read More

Affascinante India

  L’India è affascinante.  Ma è anche sporca, caotica, piena di miseria. Niente sembra funzionare in India. Eppure continua ad attirare inesorabilmente. Ma cosa affascina esattamente? Ce lo prova a spiegare Laura Casarini, appassionata di cucina, cinema e danza indiana. E’ stata in India per volontariato e per un corso di massaggio ayurvedico e attualmente si trova in Nuova Zelanda con il fidanzato per motivi di lavoro. E a voi cosa affascina dell’India? Mandateci i vostri racconti a info[at]indiainout.com   Girovagando per l’India si vedono una marea di casi umani, apparentemente irrisolvibili, che suscitano dentro una sensazione di inadeguatezza da cui scaturisce una...

Read More

Il mio sentiero indiano – parte quinta: il Ritorno a Casa

  Il Ritorno a casa. Un viaggio in India è un’esperienza che non può lasciare indifferenti.  Infatti chi torna dall’India avrà sicuramente qualcosa da raccontare, filtrato in base alle proprie inclinazioni. Chi ci vede solo le difficoltà e i problemi, chi ci vede invece un paradiso dove tutti sono felici, chi ne rimane ammaliato per i colori oppure chi ne apprezza la spiritualità. Anna rimane toccata profondamente nel suo essere e si accorge che l’India è stata per lei un fortissimo arricchimento che le ha dato spunto a profonde riflessioni. Questo è l’ultimo racconto di Anna, milanese, analista biografica a...

Read More

Il mio sentiero indiano – parte quarta: camminare in India

In India il semplice camminare può essere un’esperienza spirituale molto intensa.  Quando si cammina, si è continuamente sballottati nel gorgo, senza possibilità di avere la minima “aria” tra la propria persona e l’ostacolo successivo. Una riduzione del proprio ego come centro del mondo viene subito percepita. Qualcosa, forse, va ridimensionato per poter sopravvivere la quotidianità indiana. L’alternativa? L’isolamento, magari negli alberghi di lusso con altri occidentali e non aprirsi all’esperienza autentica del viaggio, che è prima di tutto mettersi in discussione. Questo è il quarto post di Anna, milanese, analista biografica a orientamento filosofico, esperta in astrologia umanistica e curatrice. Articolo...

Read More

Il mio sentiero indiano – terza parte: la mia Vigilia di Natale in India

  Vigilia di Natale in India, ancora frastornata dal recente arrivo, l’autrice finisce a trascorrerla in un tempio induista di Pondicherry. Per saperne di più sul Natale in India leggi anche: Come viene visto il Natale in India? Siamo giunti al terzo post di Anna, milanese, analista biografica a orientamento filosofico, esperta in astrologia umanistica e curatrice. Articolo originale disponibile nel suo sito personale Sentiero Astrologico disponibile a questo indirizzo. La prima settimana. Finisce poi che ti abitui, non lo pensavi inizialmente ma accade. Oscilli anche tu insieme all’autista nel piccolo tuk tuk giallo che ti trasporta tra buche...

Read More