Avrete forse sentito parlare di Deshnok, il tempio indiano dedicato ai topi… Bene, oggi vi rivelaremo la ricetta dei dolcetti di cui i simpatici roditori sembrerebbero andar ghiotti: i Besan Ladoo.

Entusiasti?! Eppure che ci crediate o no si tratta del dolce popolare più apprezzato a livello indiano, nonché di quello preferito dal grande Dio Ganesh, una prelibatezza che non dovrebbe mai mancare in occasione di feste religiose e matrimoni!

Ladoo (o laddu) significa “pallina” ed è proprio questa la forma che deve assumere il dolce pronto da servire, a base di farina di ceci. Ogni pasticceria che si rispetti li vedrà esposti in prima linea accanto a burfee di ogni sorta.

 


INGREDIENTI

Per due dozzine di ladoos:

  • Farina di ceci – 200 g.
  • Burro chiarificato – 150 g.
  • Scaglie di cocco – 30 g.
  • Noci a pezzetti – 30 g.
  • Noce moscata – un pizzico
  • Zucchero – 100 g.

PREPARAZIONE

Sciogliete il burro chiarificato (o ghee), in una padella abbastanza profonda.

Aggiungete il cocco, le noci e la noce moscata e cuocere a fuoco lento per circa 5 minuti, continuando a mescolare.

Aggiungete lo zucchero  e proseguite con la cottura per altri 15 minuti affinché il composto risulti denso e di colore dorato.

Disponete quindi l’impasto su una superficie piatta e, una volta raffreddato, modellate 24 palline di uguali dimensioni.

Decorate con alcune scaglie di cocco e con i pezzettini di noce che avrete lasciato da parte preventivamente. Servite.

 

Per saperne di più sul tempio dei topi di Deshnok, leggi: Viaggio tra i templi degli animali

 


Immagini tratte dal blog dell’autrice.

Articolo tratto da www.isentieridelmondo.com