Coke Studio è un programma musicale trasmesso in India e in Pakistan. Di grande fama e seguito da milioni di persone, il suo successo deriva dalla produzione di composizioni musicali di alto livello che vedono la partecipazione di artisti da tutto il subcontinente.

La commistione di musiche, da quelle più tradizionali e folkloristiche a quelle più contemporanee, rende Coke Studio una serie unica e sperimentalmente innovativa.

Tra gli artisti più amati figurano Shilpa Rao, Sukhwinder Singh e le sorelle Nooran fino alle voci inconfondibili di A.R.Rahman e Rahat Fateh Ali Khan.


Coke Studio, ufficialmente Coke Studio @ MTV, è una serie televisiva presente sia in India (Coke Studio India) che in Pakistan (Coke Studio Pakistan) che trasmette performance musicali dal vivo di vari artisti, musicisti e cantanti.

Il programma combina diverse tradizioni musicali, dalle vibrazioni classiche Hindustani del nord, alle melodie della musica Carnatica, praticata nel sud dell’India. Oltre a ciò, influenze folk, mistiche e spirituali tipiche della musica sufi caratterizzano la serie musicale, nella quale si possono ascoltare anche tendenze più contemporanee come quella pop, rock e hip hop.

Coke Studio promuove la diversità linguistica e musicale del Subcontinente, invitando sul palco artisti di molteplici culture, background e lingue.

Coke Studio Pakistan, il primo ad avere aperto nel 2008, gode di un particolarmente vasto successo. Risulta molto affascinante, dal punto di vista musicale, la commistione di musica tradizionale con strumenti e ritmi provenienti dalla tradizione arabe e afghana. Anche in questo caso però non mancano gli elementi locali folkloristici, in particolare l’influenza panjabi e della mistica che riprende i qawwali, le odi ai santi sufi del passato del Sindh e del Punjab.

Il programma, unico nel suo genere, rispecchia un’ondata di sperimentalismo non facilmente rintracciabile in altre proposte musicali. Coke Studio unisce infatti artisti di tutto il Subcontiente, creando occasioni per unire attraverso la musica due paesi staccati alla nascita, ma uniti da tradizioni millenarie.

Coke Studio India e Pakistan ospitano artisti di entrambi i paesi, arricchendo cosi la cultura nazionale con un panorama più vasto. Tra le voci emergenti presenti nei programmi vi è quella delle sorelle Nooran, il duo sufi punjabi pakistano divenuto famoso per la hit Allah Hoo, oltre alle soundtracks della nota pellicola bollywoodiana Highway.

Sul palconscenico di Coke Studio la voce profonda di Shilpa Rao, famosa cantante del nord est dell’India, si intreccia con quelle più forti del duo Noori, celebre rock band di Lahore.

Immancabile poi è la presenza di A.R. Rahman in Coke studio India, mentre la versione pakistana è impreziosita da cantanti come Rahat Fateh Ali Khan, memorabile voce amata per le composizioni romantiche, tra cui Oh re Piya del film Aaja Nachle. Sempre per la musica classica Hindustani, la serie pakistana propone la voce stupenda di Javed Bashir, famoso per aver intonato le melodie di diversi film di Bollywood come Cocktail o Bhaag Milka Bhaag.

Sukhwinder Singh, invece, è una delle star di Coke Studio India: tra le decine di canzoni a cui ha dato voce ci sono l’intramontabile Chayya Chayya di Dil Se e l‘internazionale Jai Ho, scritta da Rahman per il film Slumdog Millionare.

Il programma, arrivato alla decima stagione in Pakistan e alla quarta in India, ha riscosso e continua a riscuotere un grandissimo successo, grazie ai suoi capolavori che ogni anno sono seguiti da milioni di telespettatori.

Coke Studio costituisce una alternativa alle canzoni più commerciali di Bollywood, un’ondata di musica sperimentale che, come la versione pakistana specifica tra i sottotitoli, rappresenta la “soul of the nation” nella sua forma più autentica: varia, plurale e sincretica.

 

Per altri articoli sullo stesso tema, leggi anche: LʼIndia e la musica


Immagine tratta da www.quirkybyte.com