Karuna Society


Siete amanti degli animali?

Se si, avete mai pensato ad un’esperienza di volontariato in India per la tutela degli animali?

Forse non sapevate che, nonostante la tradizione vegetariana, in India gli animali non se la passano molto bene. 

Gli animali randagi come cani, mucche, scimmie sono davvero numerosi e spesso vengono maltrattati dagli indiani e qualche volta addirittura uccisi dalla polizia. 

Per quanto sia difficile promuovere la salvaguardia degli animali in un Paese dove c’è ancora tanta miseria delle persone, ci sono organizzazioni come Karuna Society che si battono per questa causa.

Karuna offre la possibilità ai giovani stranieri amanti degli animali di trascorrere un periodo di volontariato nella loro sede a Puttaparthi.


SCHEDA RIASSUNTIVA

Nome Organizzazione: Karuna Society for Animals and Nature

Luogo:Puttaparthi, Andhra Pradesh, India

Sito Web: www.karunasociety.org

Ambito: Salvaguardia degli animali e ambientale

Tipologia di lavoro:

Gestione del rifugio; supporto medico ai molti animali feriti, abbandonati, abusati e malati che si trovano in India; produzione di cibo biologico e di carburanti alternativi.

Minimo periodo di impegno1 mese

Rimborsi/Vitto/Alloggio:

Non sono previsti rimborsi. Vitto, alloggio e trasporto sono a carico del volontario.

Contattokarunasociety@gmail.com

 


 SCHEDA DETTAGLIATA

INDIRIZZOKaruna Society for Animals and Nature 2/138C, Behind S.C.Quarters Enumulapalli, Puttaparthi, 515 134, Andhra Pradesh – India

COME FARE DOMANDA: Scrivere un’email in inglese a karunasociety@gmail.com raccontando la propria motivazione a lavorare come volontario per Karuna Society.

ORARIO DI LAVORO: Al volontario è richiesta disponibilità a lavorare full-time (8-17). 

TIPOLOGIA DI LAVORO: Il volontario è coinvolto direttamente nella cura di cani, gatti, mucche, cavalli. Il volontario sarà impegnato nel dare da mangiare ai cani del rifugio, nella loro cura medica e pulizia.

Per esempio una volontaria racconta:

“Il nostro giorno lavorativo comincia alle 8 quando arriviamo nell’ambulatorio dove ci sono già i cani ad aspettare colazione e che ci accolgono calorosamente. Entrare dal portone è già una corsa ad ostacoli tra tutte quelle zampe saltellanti, il forte abbaiare e gli scodinzolamenti. Dopo aver passato un po’ di tempo a coccolarci gli animali cominciamo con il controllo di routine: controlliamo la temperature e le condizioni dei pazienti più critici e riportiamo all’addetto dell’ambulatorio. […]

Dopo il lavoro di routine mattutino comincia il trattamento medico vero e proprio. Cambiamo le bende, disinfettiamo le ferite, prepariamo le iniezioni, puliamo le orecchie e gli occhi, togliamo le zecche e diamo le medicine. Molti cani necessitano di cure particolari. Per esempio Maya, una cagnetta che è rimasta paralizzata nella notte è stata portata nella clinica. La aiutiamo eseguendo un massaggio con olio ayurvedico e la aiutiamo a stare sulle sue zampe posteriori.”

ALTRE INFORMAZIONI: Il volontario dovrà arrivare già con il vaccino per la rabbia fatto.

Per maggior informazioni sul volontariato da Karuna Society: http://www.karunasociety.org/get-involved/volunteer


Immagine di proprietà di Karuna Society